GEP | Growth Expert Professionals

Il tuo hotel non è redditizio?

Analizziamo 8 motivi che possono aiutarti a identificare le cause della non redditività del tuo hotel e a risolvere subito questo problema.

 
  1. Errori nella scelta del personale: se non si sceglie correttamente il personale, l’hotel potrebbe non funzionare come previsto. Le modalità di ricerca del personale o quelle relative alla scelta del profilo potrebbero essere errate. Prima di prendere una decisione in merito alla nuova persona da assumere, bisogna pensarci almeno due volte;
  2. Non tenere conto delle esigenze del cliente: il cliente è tutto, quindi bisogna sempre analizzare le sue esigenze e determinare come soddisfarle al meglio. Se il cliente si sente abbandonato, è probabile che non esiterà a scegliere una catena alberghiera concorrenziale;
  3. Non monitorare le recensioni online: quasi 9 persone su 10 leggono le recensioni online su un hotel prima di decidere di soggiornarvi. Se non vengono monitorate, cercando di imparare dalle recensioni negative, presto il tuo hotel rimarrà senza clienti senza sapere nemmeno il motivo;
  4. Non sapere come “vendere” l’albergo: il titolare deve saper gestire al meglio i diversi canali di vendita dell’albergo, analizzando a fondo le potenzialità di ogni canale a disposizione (come trovare il pubblico più adatto all’attività, come segmentare questo pubblico e come monitorare la concorrenza).
  5. Dedicare troppo tempo alla burocrazia amministrativa: le pratiche burocratiche di un hotel sono tante ma non possono mai occupare il tempo richiesto da altri processi, come ad esempio il servizio clienti. Se questo richiede troppo tempo, è necessario assumere qualcuno che se ne occupi;
  6. Non avere la capacità di risolvere i problemi: gestire un hotel implica identificare e risolvere costantemente problematiche di diverso tipo. Il manager deve trovare un modo per affrontare tutti questi problemi prima che diventino troppo grandi e ingestibili;
  7. Dannosa organizzazione al posto di comando: in ogni anello della catena dei dipendenti devono esserci persone preparate e con le giuste competenze. In caso contrario, l’intera catena si spezzerà;
  8. Non assumere un consulente alberghiero: questa figura ti aiuterà a verificare lo stato di salute della tua attività, stabilendo una strategia innovativa per risolvere qualsiasi problema si presenti. Ha esperienza, ha una grande metodologia di lavoro, si adatta alle nuove tecnologie e darà al tuo hotel l’attenzione che si merita. Non dobbiamo mai considerarla una spesa, ma piuttosto un investimento che ci assicurerà che tutto andrà come previsto.

Se il tuo hotel non è redditizio, è arrivato dunque il momento di pensare a quello che stai facendo di sbagliato e cercare di trovare l’errore che ti impedisce di andare avanti correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.